Calcio Catanzaro
Sito appartenente al Network

Catanzaro-Ascoli, obiettivo tre punti per le Aquile: le probabili formazioni

Nell'undici iniziale dovrebbero trovare spazio i nuovi arrivati Antonini e Petriccione. In attacco attesi Iemmello e Biasci

Una ghiotta chance per blindare la salvezza e guardare oltre. Per il Catanzaro sarà cruciale il turno casalingo contro l’Ascoli, in programma oggi 10 febbraio alle 16:15, che anticipa l’altro scontro interno con il Sudtirol: l’obiettivo è quello di tornare a vincere dopo quasi un mese e, soprattutto, di acquisire un bottino importante di punti per ipotecare la salvezza. Ogni singolo punto ottenuto in campo fa la differenza. E’ per questo che il pari rimediato al “Picco” contro lo Spezia diventa un altro piccolo determinante passo verso il traguardo, oltreché per rinvigorire il morale. Contro l’Ascoli, però, servirà tornare al successo e vendicare il risultato dell’andata che ha dato il via alla serie negativa di tre sconfitte.

In casa Catanzaro Vivarini deve fare i conti con le assenze dello squalificato Vandeputte, che verrà sostituito molto probabilmente da Stoppa (più staccati D’Andrea e Brignola), mentre ha scontato il turno di stop Brighenti che torna dunque a disposizione. In difesa, dunque, potrebbero aprirsi scenari inediti: per non rinunciare ai centimetri di Antonini, il tecnico giallorosso potrebbe lasciarlo al centro della linea al fianco di Brighenti e spostare Scognamillo sull’esterno sinistro in luogo di Veroli. Da non escludere, inoltre, l’ipotesi di una difesa a tre con l’avanzamento di Situm come quinto di centrocampo a destra. A centrocampo l’altro nuovo arrivato Petriccione e Pompetti si giocano una maglia da titolare al fianco di Verna, mentre in avanti dovrebbe essere riconfermato il tandem Iemmello-Biasci.

Sponda Ascoli, non saranno della trasferta gli infortunati Pedro Mendes, Gagliolo, Nestorovski, Tavcar, Kraja e Bogdan oltre all’ex Bayeye che sarà impegnato in Coppa d’Africa. I marchigiani sono reduci dalla sconfitta interna contro il Sudtirol e, per non frenare nella corsa verso la salvezza diretta, proveranno a rosicchiare punti alle Aquile.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CATANZARO (4-4-2): Fulignati; Situm, Brighenti, Antonini, Scognamillo; Sounas, Verna, Petriccione, Stoppa; Iemmello, Biasci. Allenatore: Vivarini.

ASCOLI (3-5-2): Viviano, Bellusci, Botteghin, Mantovani, Falzerano, Valzania, Di Tacchio, Giovane, Celia, Rodriguez, Streng. All. Castori

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le probabili formazioni e le info su dove vedere Cittadella-Catanzaro, match valevole per la ventiseiesima...
Tre lunghezze separano in classifica le due compagini. Tra le mura amiche, i granata sono...
Il difensore giallorosso: "Siamo in zona playoff e abbiamo voglia di mantenerla"...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Calcio Catanzaro