Calcio Catanzaro
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Lecco-Catanzaro, dubbi a centrocampo per Vivarini: le probabili formazioni

D'Andrea potrebbe partire titolare sull'out destro di centrocampo. In dubbio Iemmello

Sette punti in tre partite. Un bottino incredibile in questo primo scorcio di Serie B per il Catanzaro, reduce da una straordinaria vittoria casalinga per 3-0 contro lo Spezia di Alvini. Un trionfo ottenuto sulle ali di oltre 12mila tifosi giallorossi presenti al “Ceravolo“, autentica arma in più che i ragazzi di Vivarini potevano vantare per annichilire il più quotato avversario. Ma non c’è tempo di indugiare ulteriormente sul successo di mercoledì scorso.

 

Domenica 3 settembre, alle ore 18:30, le Aquile dovranno infatti vedersela con l’altra neopromossa Lecco. I blucelesti, vittoriosi nella finale playout di serie C nel doppio confronto con il Foggia, sono stati ammessi dal Consiglio di Stato insieme con il ripescato Brescia. E inizieranno la loro avventura in cadetteria non al “Rigamonti-Ceppi“, non ancora omologato, ma all’”Euganeo” di Padova. Il cliente resta comunque abbastanza scomodo, se si considera l’inevitabile carico di entusiasmo che comporterà il ritorno in cadetteria dopo ben cinquant’anni, ma i giallorossi saranno trascinati anche in Veneto da oltre 900 tifosi.

 

Il tecnico giallorosso Vivarini potrebbe tornare al 4-4-2 riproponendo dal 1′ Krajnc, al quale potrebbe aggiungersi D’Andrea sull’out destro di centrocampo (in dubbio Sounas). Davanti a Fulignati, spazio alla coppia centrale Brighenti-Scognamillo con Situm e l’ex Hannover ai lati. A centrocampo il talento di proprietà del Sassuolo e Vandeputte dovrebbero affiancare Ghion e Verna (quest’ultimo in ballottaggio con Pontisso), mentre in avanti Donnarumma potrebbe far rifiatare Iemmello e fare coppia con Biasci. Difficile avere altre indicazioni in merito, considerando che il club giallorosso ha scelto di lavorare a porte chiuse – al riparo da occhi indiscreti – nelle ultime due sedute di allenamento. Unici indisponibili Ambrosino (sta ancora smaltendo l’infortunio) e lo squalificato Oliveri, mentre Curcio potrebbe andare alla Casertana e si aggiunge ai già noti “fuori lista” Welbeck e Bombagi.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le probabili formazioni e le info su dove vedere Catanzaro-Cremonese, match valevole per la trentaquattresima...
Il bilancio vede i grigiorossi in vantaggio con 10 vittorie e 26 gol realizzati contro...
"Dall'inizio eravamo convinti di fare un bel campionato. Cremonese? Partita difficile ma bella da giocare"...

Dal Network

Mister Bianco potrebbe scegliere di partire ancora con il 3-4-2-1 visto a Terni nella scorsa...
Oltre ai lungodegenti, sarà ancora assente anche un difensore che non recupera in tempo...

Altre notizie

Calcio Catanzaro