Calcio Catanzaro
Sito appartenente al Network

Catanzaro, zero vittorie nel weekend per il settore giovanile: il punto

Under 17 sconfitta al "Federale" dall'Empoli e Under 15 ko a Palermo. Un pari per l'Under 16

Fine settimana da dimenticare per il settore giovanile del Catanzaro. Sono arrivate due sconfitte e un pareggio nelle quattro gare disputate nel weekend dagli Aquilotti. Pareggio a reti bianche per l’Under 16 di Spader sul campo del Palermo, mentre  l’Under 15 di Pezzano è uscita sconfitta (3-1) contro i pari età rosanero e l’Under 17 di Salerno ha ceduto il passo al “Federale” all’Empoli (0-2). Di seguito, le dichiarazioni post-partita dei tecnici ai canali ufficiali del club giallorosso.

UNDER 17 – “Nel primo tempo abbiamo fatto bene contro una squadra di altissimo livello, creando diverse occasioni per trovare la rete –commenta Spader –  Nella ripresa abbiamo sofferto il loro pressing e la loro fisicità sui calci piazzati, in cui si sono resi pericolosi trovando il gol del loro vantaggio. Nonostante la sconfitta ho visto la mia squadra in ripresa e spero che quanto fatto nel primo tempo possa essere di buon auspicio per le prossime gare”.

TABELLINO

Catanzaro: Raccioppoli, Collaro, Volpe, Marchese (18′ pt Federico), De Luca, Tassoni, Rissi, Arcudi (20′ st Romano), Pisano, Bruno (20′ st Curcio), Lucito (10′ st Oliva). A disposizione: Campolo, Vetrano, Mac-Leeven, Riccio, Lobello. Allenatore: Salerno

Empoli: Versari, Tavernini (26′ st Berizzi), Lauricella, Huqi, Bembnista (35′ st Tsoulkanis), Rugani, Bagordo (26′ st Rossetti), Fanucchi (26′ st Mazzi), Campaniello (35′ st Menconi), Orlandi (44′ st Voroneanu), Monaco (44′ st Bertolotti). A disposizione: Fioravanti, Maestrelli. Allenatore: Filippeschi

Ammonizioni: 31′ st Curcio (C), 37′ st Pisano (C), 41′ st Tassoni (C)
Marcatori: 28′ st Rugani (E), 42′ st Orlandi (E)

 

UNDER 16 – “È stata una partita fortemente condizionata dal vento – esordisce Spader – Nel primo tempo, in cui abbiamo giocato controvento, siamo stati “costretti” a rimanere nella nostra metà campo con poche occasioni per ripartire e renderci pericolosi, ma siamo stati bravi a non prendere gol. Nel secondo tempo, con il vento a favore, siamo usciti creando diverse occasioni nitide per fare gol dove in una è stato bravo il portiere avversario e nelle altre siamo stati poco lucidi e cattivi per trovare la rete. È un dispiacere – prosegue – non aver vinto questa gara per quello che abbiamo fatto vedere sia in fase difensiva nella prima parte di gare, sia per quanto fatto nella ripresa in attacco. Ai punti avremmo probabilmente meritato la vittoria, ma ci teniamo questo punto ottenuto su un campo difficile contro un avversario tosto. Ora la pausa ci dà la possibilità di recuperare qualche acciaccato e di preparare la prossima sfida contro il Bari”.

TABELLINO

Palermo: Fiorulli, Ribaudo, Puccio, La Mantia (26’ st Falco), Massei, Federico, Pace, Squillacioti, Ciani (35’ st Motisi), Di Gregorio (16’ st Profeta (35’ st Dell’Orzo)), Nicolosi. A disposizione: Pizzuto, Tartamella, Di Nallo, Lugaro, Pizzitola. Allenatore: G. Sanfilippo

Catanzaro: Canino, D’Oppido, Miceli, Manfredi (33’ st Mele), Misiano (10’ st Crispo), Grieco, Geraci, Fiorentino, Favarò, Raimondi, Rotundo (26’ st Ferrise). A disposizione: Le Rose, Mirante, Mancuso, Amato, Morrone. Allenatore: G. Spader

Ammoniti: Di Gregorio (P), Fiorentino (C), Raimondi (C)

 

UNDER 15 – “Il Palermo è una squadra forte e ben organizzata, che ha dalla sua tante individualità importanti e che sono emerse dal secondo tempo – afferma Pezzano – Non posso che essere comunque soddisfatto dei miei ragazzi che hanno tenuto bene il campo e fino alla fine hanno provato in diverse occasioni a pareggiare i conti sbagliando una ghiotta occasione a tu per tu con il portiere e vedendosi annullare il possibile nostro vantaggio che poteva cambiare l’inerzia della gara”.

IL TABELLINO

Palermo: Giacalone (33′ st Schiera), Ruvolo (1′ st Pipitò), Puccio, Balsamo, Milazzo, Sciortino, La Corte (34′ st Balsamo), Vitale (33′ st Vivona), Giarraffa (34′ st Ingrassia), Aurilio (1′ st Sabella), Greco (33′ st Corda). A disposizione: Cardinale, Scelta, Vivona. Allenatore: Chiappara

Catanzaro: De Sensi, Calafiore (33′ st Suppa), Piccolo (33′ st Aldi), Pellegrino, Cavaliere (16′ st Costanzo), Drago (33′ st Viola), Zangari, Sammarro (33′ st Furgiele), Parentela, Bruno (33′ st Scarano), Faragò (23′ st De Dio). A disposizione: Maiolino, Xu. Allenatore: Pezzano

Ammoniti: 7′ st Calafiore (C), 25′ st Drago (C)
Marcatori: 8′ pt e 13′ st La Corte (P), 13′ pt Zangari (C), 27′ st Giarraffa (P)

(Immagine in evidenza tratta dai canali ufficiali del club giallorosso)
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La Turris è riuscita a rimontare l'Under 14 di Cirillo nel secondo tempo. Le dichiarazioni...
Gli Aquilotti salgono a quota 30 punti e scivolano al quarto posto in classifica...
caracciolo-catanzaro-settore-giovanile
Un lavoro meticoloso portato avanti a stretto contatto con Carmelo Moro e Massimo Bava...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Calcio Catanzaro