Calcio Catanzaro
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Catanzaro, Gatti nella top 11 stilata da TuttoC per la 35° giornata

riccardo-gatti-catanzaro

Il ritorno in campo dal primo minuto del difensore giallorosso classe 1997 è stato più che positivo, tanto da essere inserito dal portale dedicato alla Serie C nella formazione ideale della 35° giornata di campionato

Riccardo Gatti ha dato un gran contributo all’ultima larga vittoria del Catanzaro di Vivarini sul Giugliano di Di Napoli. Grazie alla sua attenta e scrupolosa fase difensiva è stato così scelto dai colleghi di Tutto C come uno dei migliori giocatori della 35° giornata del campionato di terza serie. Una prestazione condita anche dall’ottimo colpo di testa vincente che ha sbloccato il match e che non ha lasciato scampo al giovane portiere gialloblù Jacopo Sassi.

PORTIERE

Francesco Forte (Monterosi): gran partita per il portiere dei laziali che, prima del pareggio di Costantino, tiene letteralmente a galla la nave con un doppio intervento provvidenziale.

DIFENSORI

Carlo Crialese (Crotone): ci pensa un difensore ad abbattere il tradizionale muro eretto da un tecnico attento e scrupoloso come Capuano. Un gol che consente di gestire alla grande i 75 minuti successivi. Prova autorevole nel reparto arretrato.

Alessandro Dalmazzi (Andria): come rimarcato anche nelle scorse settimane, l’arrivo di un ex difensore come Cudini ha permesso alla difesa di trovare gli automatismi giusti e di subire molte meno reti rispetto alla prima parte della stagione. Lui è stato tra i migliori in campo in assoluto.

Riccardo Gatti (Catanzaro): ogni volta è davvero una impresa trovare il migliore tra le fila dei giallorossi, premiamo lui perchè stappa la partita con un gran colpo di testa su assist del solito Vandeputte.

CENTROCAMPISTI

Orlando Viteritti (Monopoli): squadra tatticamente più accorta ed equilibrata, ne trae vantaggio tutto il reparto difensivo che lui guida con autorevolezza senza sbagliare nulla.

Marco Frigerio (Foggia): si ritrova a tu per tu con Fumagalli e lo batte con freddezza e precisione, un gol che permette di battezzare nel migliore dei modi l’era Rossi e di accantonare le polemiche di una settimana caldissima

Luca Berardocco (Juve Stabia): sponda intelligente di Mignanelli e pallone all’angolino con un tiro molto preciso scagliato dal limite dell’area. Una vera e propria liberazione dopo un periodo nero per la sua squadra.

Mladen Devetak (Viterbese): per arrivare alla salvezza è decisiva la solidità difensiva, la Gelbison prova in tutti i modi ad alzare i ritmi e lui – al pari dei compagni – risponde presente.

ATTACCANTI

Don Bolsius (Andria): è vero che la vittoria della Viterbese ha gelato l’entusiasmo di un pubblico che si era ritrovato alla grande dopo settimane di amarezze e apparente distacco emotivo, ma senza la sua doppietta si parlerebbe di una retrocessione diretta ormai certa. Approfitta di un errore di Zampa per segnare l’1-0, concede il bis con una bella azione personale chiusa con un tiro all’incrocio.

Facundo Lescano (Pescara): doppietta per lui, doppietta per Merola. Dà la sensazione di essere il centravanti perfetto per il tipo di gioco che propone un maestro come Zeman. Primo tempo di livello assoluto.

Giacomo Manzari (Monopoli): porta a casa il pallone con una tripletta magari non bellissima sul piano meramente estetico (un rigore, un tap-in da distanza ravvicinata) ma di assoluto prestigio e grande rilevanza in ottica classifica.

ALLENATORE

Delio Rossi (Foggia): è vero che “non è Padre Pio” – citiamo testualmente, ma la vittoria sul campo del Messina nasce anche dal buon impatto che ha avuto con uno spogliatoio spaesato.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Brighenti potrebbe rivedersi accanto a Scognamillo, la coppia Pontisso-Petriccione verso la riconferma e Biasci in...
Brighenti potrebbe tornare titolare. Tutti i ballottaggi in casa giallorossa...
Il tecnico giallorosso: "Possiamo sopperire all'assenza di D'Andrea. Biasci e Ambrosino? Scegliamo in base alle...

Dal Network

In vista del match di domani tra i cremonesi e i giallorossi ecco lo Starting...

Mister Bianco potrebbe scegliere di partire ancora con il 3-4-2-1 visto a Terni nella scorsa...

Altre notizie

Calcio Catanzaro